L’odio per facebook e la voglia di dire quello che mi pare

Ogni tanto rimpiango questo blog e la sua voglia di scriverci sopra. Ormai si usa facebook. Il problema è riuscire ad essere pienamenti sinceri. Purtoppo quando sai che quello che scrivi viene letto da tutti quelli che hai come amici, impari a fare in modo di non dire cose che quello o quell’altro non devono sapere. Questo mi limita molto e mi rompe le balle. La bella domanda:”A cosa stai pensando?” Bhè…. Sto pensando che ci sono un paio di amici che vorrei mandare al diavolo. Oppure che vorrei urlare  asquarciagola proprio quella cosa che quell’amico lì non deve venire assolutamente a sapere. Siamo arrivati a questo punto

E proprio per questo che rimpiango questo caldo e ospitale blog che, generalmente, non viene letto da nessuno e in ogni caso non da persone che mi sono così vicine da dovergli dare spiegazioni di quello che scrivo. Questa è la libertà e questo è quello che voglio rincominciare a fare.

Perchè, signori, sappiate che di cose ne succedono! Mi ritrovo in periodo molto particolare in cui faccio fatica a capire qual’è la strada da prendere. Gli indizi si accavallano non riuscendo a fornire una risposta precisa. Ed ho bisogno di parlarne. Di far uscire questi pensieri in modo da poterli rileggere e interpretare.

Da oggi non farò più parte di facebook. Sono deciso a “disintossicarmi” per riprendere un tipo di linguaggio più anonimo ma decisamente più autentico.

About these ads

2 risposte a “L’odio per facebook e la voglia di dire quello che mi pare

  1. Ciao puoi partecipare a questo concorso ?

    http://www.filmissimo.it/ipod-shuffle-in-regalo.html

    Se lo fai puoi dire che ti ha invitato Martina di jekino11 ?

    Grazie ;)

  2. Quanto hai ragione.

    Non so te, ma io aggiungo inoltre che, quando leggo le notizie in home page (dunque appena entro su fb), leggo più cose irritanti che piacevoli. Vuoi per divergenze di ideologie, per cattiveria gratuita, cazzate, o più semplicemente post di persone che mi stanno sulle scatole tra gli amici per “pura formalità”…
    … Però anche io non vedo l’ora di abbandonare la nave.

    L’unica cosa che mi frena è che tra tutti quei contatti insignificanti, qualche persona che mi fa piacere sentire c’è.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...