Piero Ricca e la censura

Il post che Piero Ricca dedicò a Emilio Fede (con i relativi commenti) è stata oscurata dalla guardia di finanza (uuuhhh!). Ma si sono dimenticati la cache di Google e il video su youtube (tornate a giocare coi trenini che è meglio!). Per evitare che magari si facciano furbi sono entrambi salvati sull’ hard disk in modo da durare per sempre. Li metto a disposizione comunque in questo post dopo il salto.

Mi capita molto più spesso di aver vergogna all’estero di dire che sono Italiano!

 

Emilio Fede/lo sputo

April 28, 2007 on 12:24 pm | In Politica |Il guardaspalle e occasionale portavoce di Emilio Fede si chiama Leo Peschiera. Gestore di locali di lap dance e altro. Il vero protagonista della piazzata al circolo della stampa è lui. Si distingue per una sublime e involontaria comicità. E poi ha il fisico giusto, con tanto di rasatura laterale.
Siamo tutti in attesa della querela annunciata dal direttore del tg4. Per lui non siamo altro che “mascalzoni”, come ha detto in tv. In piazza tuttavia ha promesso di difendere il suo onore in privato, “senza carabinieri né polizia”.
Ecco un nostro video dell’incontro, dove si nota, oltre alla velata minaccia, anche la risposta alla nostra domanda iniziale (sulle frequenze abusive di Rete 4) e il successivo sputo dalle scale. Defilate e immancabili le giovani accompagnatrici.

VIDEO

155 Comments »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

  1. Grazie Piero

    Comment by Giorgio Cristiano — 28 April 2007 #

  2. il vero problema non è emilio fido, il vero problema è il suo padrone, che in un paese normale sarebbe in galera da un pezzo! ma siamo in italia… 😦

    Comment by frank — 28 April 2007 #

  3. se può servire: i sottotitoli del labiale sarebbero interessanti,sopratutto quando parla con il poliziotto cosa gli dice?

    Comment by gianni rosa — 28 April 2007 #

  4. Caro Piero
    la cosa che più mi ha colpito di questo video che avevo gia visto in parte su striscia e poi sul tuo blog, e come una piccola persona cosi inetta che non potrebbe da solo torcere un capello a nessuno, si nasconda dietro ai suoi bodyguard minaccaiando di mettere le mani addosso, minaccia e fugge, minaccia e fugge, è un po come il suo capo che piagne e fotte.
    Forse la cosa che fa più rabbia e sentirgli dire la cosa non finisce qui, rimane sul piano personale, cercava di intimidirvi, come fa il suo padrone con i giornalisti e tutti quelli che gli stanno intorno e non la pensano come lui, le sue parole sottointendevano, guarda che io sono potente posso distruggerti!!
    Ha imparato bene il maggiordomo, forse è proprio questo quello che rende l’ italia debole, la paura del potenete, la paura dl suo agire contro di te a tua insaputa,forse si deve iniziare da questo punto cercare di faree capire alla gente che non bisogna avere paura di nessuno, ma questo è molto difficile, io per primo non saprei come comportarmi, comunque tu ci riesci e vedrai che questo in futuro ti rincompensera, se gia non lo fa,io credo che questo paese abbia ancora pochi anni davanti a se, il marciume sta venendo a galla, io credo che l’ ora x del collasso sell’ italia stia arrivando, sento l’odore puttrido aumentare sempre più ogni giorno che passa, forse è questo che serve all’ italia per rinascere, un bel collasso di tutto, e la ricostruzione dalle sue ceneri.

    Comment by dan sec — 28 April 2007 #

  5. Grazie Piero per averci documentato anche questa vergogna! Le peggiori persone sono fra loro amiche: ma guarda ’sto Leo Peschiera che fa il gorilla del giornalista di Berlusconi e che gli procura la mignotta di turno dai suoi locali a luci rosse… E andiamo avanti così con la televisione di regime…
    EMILIO FEDE SEI UN BUFFONE!!! VERGOGNATI!!! TONNELLATE DI SPUTI PER TE E PER IL TUO PADRONE!!!!

    Comment by Andrea Lanaro — 28 April 2007 #

  6. E’ incredibile che il leccacu.. di un corruttore ed un truffatore come silvio,ex compagno di merende di flavio briatore (quando negli anni 80′organizzava per la mafia, da squallido truffatore, serate per spennare “ricchi polli milanesi”) si permetta di giudicare un ottimo giornalista come Piero.Ps
    Se il governo continua con l attuale strategia, finisce che emilio “il” fido ce lo ritroviamo pure nei call center del 187…

    ps 2
    Piero lo sai che i call center assumono le persone per telefono? Proprio in questi giorni ho ricevuto una proposta da un call center di arzano.Quando ho chiesto di che tipo di contratto si trattava mi hanno risposto: contratto a progetto sul modello nazionale alias mentre ti rechi sul posto di lavoro ,per abituarti, cammina chinato a 90°…

    Comment by Massimiliano Violetti — 28 April 2007 #

  7. si è stato interessante molto curioso lui non sapeva cosa dire, in faccia si vede la sua rabbia contenuta dalla presenza della telecamera!!!http://www.osteriadeisatiri.blogspot.it

    Comment by osteria dei satiri — 28 April 2007 #

  8. Ecco il servizio di Striscia la notizia:http://www.youtube.com/watch?v=FhQmWS7ctxw

    Comment by Attorianzo — 28 April 2007 #

  9. ..mi chiedo se il prode Ricci abbia il coraggio di far vedere ora questo filmato in cui si vedono i retroscena non visti nell’altro..

    Comment by altro Fabio — 28 April 2007 #

  10. Mi sono fisicamente commosso.
    Ora dormirò un pò meglio la notte.
    Grazie piero.

    Comment by Lucio — 28 April 2007 #

  11. rete4 è abusiva da anni, ma questo governo evidentemente se ne fotte, proprio come il governo precedente! vergogna!

    Comment by frank — 28 April 2007 #

  12. Flamenko sketches di Miles Davis per Emilio Fede…oddio…beh, complimenti, perchè ciasun personaggio merita i toni che merita. Ma non è l’unico, il giornalismo italiano è pieno di soggetti non uguali (in questo senso è unico) eppure che non sarebbero definibili giornalisti in un paese più normale. Un Montanelli…P.S.
    Se per l’omicidio riconosciuto di un figlio, in Italia, si prendono 16 anni, qualcosa non mi torna nella giustizia…

    Comment by Marco — 28 April 2007 #

  13. Hai riconosciuto il pezzo? Ottimo! Dici che Miles Davis per Fede è come bestemmiare..si hai ragione!
    Però dava quell’atmosfera giusta (come diceva Gaber)

    Comment by Diego — 28 April 2007 #

  14. “Se per l’omicidio riconosciuto di un figlio, in Italia, si prendono 16 anni, qualcosa non mi torna nella giustizia…”
    e infatti la giustizia italiana è la peggiore in europa! 😦

    Comment by frank — 28 April 2007 #

  15. Chiediamo a RICCI di mandare in onda questo video ora!http://www.youtube.com/watch?v=5KbGNQwO7es

    Piero contattami in privato ho un’idea 😉

    Comment by Andrea D’Ambra — 28 April 2007 #

  16. Ricci… ??? No, grazie!

    Comment by Francesco Baraggino — 28 April 2007 #

  17. CARO ANDREA,
    NON CREDO CHE RICCI MANDERA’ IN ONDA QUESTO VIDEO…
    IO HO DECISO DA PARECCHIO TEMPO DI NON VEDERE PIU’ STRISCIA LA NOTIZIA…ANCH’ESSA ULTIMAMENTE “ASSERVITA”…DOVE LE BATTUTINE(SOTTILE IRONIA!?!!) SUL GOVERNO E SUL CENTROSINISTRA SI SPRECANO…E COME SI SA LO SPETTATORE MEDIO RIMANE, PER COSI’ DIRE, “AMMALIATO” DA QUESTI CONTINUI BOMBARDAMENTI MEDIATICI…UNA BATTUTINA QUA, UNA LA’ …E LO SPETTATORE E’ SERVITO…QUINDI NON ILLUDIAMOCI CHE RICCI MANDERA’ IN ONDA IL VIDEO DI PIERO.
    NON CREDO FRANCAMENTE CHE CI SIA MOLTA DIFFERENZA TRA L’OPERATO DI RICCI E QUELLO DI FEDE…L’OBIETTIVO E’ COMUNE…DISINFORMARE!!!
    OCCHIO RAGAZZI!

    Comment by Ugo Burranca — 28 April 2007 #

  18. ho appena telefonato a striscia la notizia chiedendo di mettere in video il filmato di piero ricca.mi ha risposto la segreteria telefonica del gabibbo perciò non so cosa faranno.ho una richiesta per tutti voi:telefonate anche voi tutti a striscia il n° è 800055077.
    saluti baci è abracci da tre belini savonesi.
    in cerca di una mussa.

    Comment by gianni rosa — 28 April 2007 #

  19. 800055077 fatto.Giusto x correttezza di informazione

    Comment by Andrea D’Ambra — 28 April 2007 #

  20. 800055077 fatto
    anche se in questo numero manca il tasto per i reclami contro la trasmissione, sono talmente conviti di essere una trasmissione bella che non danno una finestra per i reclami in questa segrateria.

    Comment by dan sec — 28 April 2007 #

  21. Riscrivo dopo diversi giorni per problemi con
    il computer.
    Piero che dire : bravo,bravo, bravo…
    Questo è l’unico modo per tentare di cambiare
    questa squallida Italia.
    Essere preparati, e incalzare qualsiasi parlamentare, con domande pertinenti e scomode.

    Comment by luciano — 28 April 2007 #

  22. Parlamentare o giornalista, o uomo di potere e
    di alti incarichi.

    Comment by luciano — 28 April 2007 #

  23. bravo Piero.

    Comment by gianni — 28 April 2007 #

  24. AL SEGUENTE LINK POTRETE RIASCOLTARE O SCARICARE SUL PC UN MIO INTERVENTO A RADIO 24 ALLA NOTA TRASMISSIONE “la zanzara”
    CONDOTTA DA GIUSEPPE CRUCIANI.
    NOTERETE LA DIFFICOLTA’ DEL CONDUTTORE APPENA GLI HO SPIATTELLATO UN PO’ DI ARGOMENTI CALDI…A VOI IL GIUDIZIO:http://www.radio24.ilsole24ore.com/
    fc?cmd=art&artId=902645&chId=40&artType=Articolo&back=0&menu=arch&anno=2007&mese=04&subSezId=10710&sezId=10710

    L’INTERVENTO DOPO 14 MINUTI E 50 SECONDI DI REAL PLAYER

    Comment by bella censura — 28 April 2007 #

  25. PIERO RICCA
    STAI ANDANDO DALLE PERSONE SBAGLIATE
    DEVI PRENDERE DI MIRA LE BANCHE E RIVENDICARE LA SOVRANITA’ MONETARIA
    CHAVEZ IN VENEZUELA HA CANCELLATO IL DEBITO PUBBLICO
    ORMAI NON C’E’ NEMMENO PIU’ GUSTO A ROMPERE LE PALLE A FEDE…E’TUTTO UN TEATRINO

    Comment by bella censura — 28 April 2007 #

  26. Uno sputo che si posa su un pezzo di merda e’ assai schifosa cosa…

    Comment by giusu — 28 April 2007 #

  27. Le minacce di fede mi hanno fatto venire in mente l’episodio squadrista capitp a Gianfranco Mascia leader del bobi (boicottiamo il biscione)
    Certo le cattiva amicizie non mancano: dell’utri e previti non sono proprio personcine a modo…
    Che tristezza sopratutto se si pernsa che non ci sono alternative: se penso ai fassino ( quello del Pantheon e craxi) o dalema quasi vomito

    Comment by dersu uzala — 28 April 2007 #

  28. Comment by massimo1985 — 28 April 2007 #

  29. Da uomo libero a uomo libero: sei grande Piero.

    Comment by leo esposito — 28 April 2007 #

  30. Bravo Piero, vieni anche a Trento ad insegnarci il mestiere venerdì 11 maggio che arriva il pregiudicato Marcello Dell’Utri a presentare i sui circoli. Chissà che non lasci il conto da pagare anche al Hotel Trento

    Comment by Andrea — 28 April 2007 #

  31. giusu,sei una povera cula!

    Comment by cinrom — 28 April 2007 #

  32. Bravo Piero, fai subito una diffida dai carabbinieri nei confronti di quel mafioso. Non si sa mai, è pericoloso con tutte le conoscenze che ha…Ricca è il primo giornalista che usa il linguaggio popolare, delle persone comuni, le parole di Ricca sono il pensiero di tutte le persone che vivono con stipendi dai 600 ai 900 euro al mese, con contratti precari, egli rappresenta i giovani che non possono più avere una famiglia e dei figli. Ricca è un esempio del nuovo vero giornalismo e non conta l’aspetto politico, ho seguito il suo blog è anche lui come Grillo attacca tutti gli schieramenti.
    Non depistiamo le capacità delle persone individuandole esclusivamente dall’aspetto politico, sarebbe controproducente per ritrovare la giustizia che da troppo tempo viene a mancare.

    Comment by Utopia — 28 April 2007 #

  33. Ho visto che qualcuno sta facendo richiesta a Striscia di mandare il video. Non lo fate!

    Comment by Diego — 28 April 2007 #

  34. ?

    Comment by Andrea D’Ambra — 28 April 2007 #

  35. grazie piero sei grande … rendi l’italia un po’ migliore

    Comment by giamp — 28 April 2007 #

  36. Ciao Piero
    mi è capitato in passato di aver offerto lo stesso trattamento che ha avuto Fede a qualche politico campano… All’epoca ero incazzato come te, forse ancor di piu’ (e non è che non lo sia adesso a quasi quaranta anni). Cantavo in piazza canzoni ai camorristi locali, offrivo vignette al curaro a Mastella, dicevo in faccia ai democristi che Gava era un mafioso e loro altrettanto, strappavo i manifesti a De Mita e mi attiravo le ire degli sgherri (rischiando mazzate). Ma ora non lo farei piu’, e non so neanche dirti bene il perché. E provo un po di disagio per è stato trattato Fede (che pure meriterebbe molto di peggio). Probabilmente perché mi sono reso conto dell’inutilità di questo tipo di contestazione, non so. Da qualche parte penso che bisognerebbe tenersi sempre un “po’ piu’ in alto” di quella gente, non lasciarsi mai trasportare e gettare insulti, pr dirla breve bisognerebbe restare comunque “politically correct”. Ma come, corretti con gente del genere ? Esatto, soprattutto con loro, è l’unica lezione che gli si puo’ dare.
    Ti abbraccio

    Comment by Bieco Blu — 29 April 2007 #

  37. ragazzi a mio parere Ricci modellerebbe il filmato a modo suo. non sono convinto che verrà fatta giustizia con Striscia la Notizia. Ricordatevi che x loro è molto importante il bene dell’azienda ( e emilio fede-le è anche lui azienda mediaset)…
    meglio cento volte BLOB
    CIAO
    023

    Comment by Roberto Scurto — 29 April 2007 #

  38. diego: cosa vuol dire qualcuno sta facendo richiesta a striscia non lo fate? uno di quei qualcuno sono io puoi essere più preciso è spiegare perche non farlo?sai giusto per capire.

    Comment by gianni rosa — 29 April 2007 #

  39. ragazzi non bisogna mollare,grande piero!!!

    Comment by sabino siniscalchi — 29 April 2007 #

  40. Mah, secondo me Emilio Fido e’ innoccente. Come Berluscone. Come Gaspare Giudice. Innoccentissimo. Si’ d’accordo, magari ha sputato, magari poi uno sputo ha raggiunto qualcuno, magari c’era anche una coincidenza temporale, ma come provare che lo sputo arrivato a destinazione fosse proprio quello partito da Emilio? Non ci sono le prove, un filmato si trucca, lo sputo e’ andato smarrito, Pecorella ha presentato la proposta di legge sulla titolarita’ degli sputi che stabilisce che lo sputo deve essere autenticato dal notaio in duplice copia (proposta approvata dagli esimi Parlamentari camerati 447 si’ e 7 astenuti, nessun voto contrario). Difficile convincere un giudice imparziale, come ad esempio quello che ha assolto Berluscone. Berluscone ha sempre ragione, e Emilio Fido pure.

    Comment by Inutile Commentatore Anonimo — 29 April 2007 #

  41. considerato quale razza di vermi siete vi e’ andata anche bene che fede vi ha solo sputato addosso.
    se vi incontrassi io vi piscerei contro.P.S.
    per il povero pierino e marchino travaglio.
    avete sentito della nuova assoluzione di silvio o eravate impegnati a fare i buffoni come al solito in giro.
    rosicareeeeeeee

    Comment by andrea morciani — 29 April 2007 #

  42. aggiornamento sulla vicenda sputo.il giornalista emilio fede ha dichiarato che ha sputato per provare a togliere dalla strada un pezzo di stronzo che la sporcava, ma resosi conto delle dimensioni dello stronzo in questione ha rinunciato con dispiacere al lavaggio.

    Comment by andrea morciani — 29 April 2007 #

  43. STRISCIA:
    I partecipanti all’incontro/scontro con Fede, e tutto il gruppo QuiMilanoLibera ha deciso di non mettere il filmato dello sputazzo a disposizione della televisione. Striscia sembrava interessata a queste immagini (la cosa non è stata approfondita), ma abbiamo preferito mostrarle soltanto qui, senza dar loro eccessiva rilevanza.
    A parte le considerazioni su Striscia (che personalmente non guardo), la scelta è stata dettata dal desiderio di non dare a Fede un’importanza e un’attenzione, da parte nostra, che non merita. Inoltre, la visibilità che può darci l’audience di Striscia è un tipo di visibilità che poco ci interessa, perché svuota il contesto della maggior parte dei contenuti, solleticando il voyerismo più che l’attenzione, alleggerendo i toni, appiattendo.
    Felici di sapere che qualcuno, vedendo Striscia, è arrivato fin qui. E forse arrivando fin qui si sarà reso conto che, davvero, Striscia è una cosa a noi molto molto lontana. Ci piace pensare che sia così anche per voi.
    .
    RIASCOLTATE QUELLO CHE LA VOCE DI PIERO NARRA ALLA FINE DEL NOSTRO VIDEO.
    RIASCOLTATELO ANCORA SE NON AVETE CAPITO.
    ANCORA UN’ALTRA VOLTA.
    SE QUELLE PAROLE VI FANNO RIFLETTERE… TROVERETE CHE LE VOSTRE RIFLESSIONI NULLA HANNO A CHE FARE CON STRISCIA LA NOTIZIA, DOVE FEDE E’ TUTT’ORA UNA MACCHIETTA, MENTRE QUI DA NOI QUELL’ALIBI NON LO AVRA’ MAI.
    .
    Se le immagini andassero in TV… non sarà un dramma. Ma non sarà la stessa cosa, e non illudetevi che le parole di Piero non subiscano una pronta censura!
    Pur proponendomi di parlare a nome di QML, non ho la pretesa di esserci riuscito o di aver fatto bene, anche se in buona fede. Agli altri la parola, se riterranno opportuno.
    .
    grazie… franz, QML

    Comment by Francesco Baraggino — 29 April 2007 #

  44. Ah ah, che simpatico questo andrea morciani. Lui e il suo amico Fido se ne intendono di saliva, sempre a leccare il culo al loro padroncino nano inceronato con la bandana.

    Comment by Sergio — 29 April 2007 #

  45. Scilvio e’ stato asciolto! Si e’ comprato l’assoluzione nuova fiammante e la fa vedere agli invidiossi dalle sue televissioni. Ascioluzione col collaudato metodo Previti? A Squillante l’ardua sentenza. Dice Pecorella o similare “c’e’ un giudice a Berlino”: conviene trasferirsi in Germania.

    Comment by Inutile Commentatore Anonimo — 29 April 2007 #

  46. Finchè c’è fede

    Comment by Marco — 29 April 2007 #

  47. RICCA EVVIVA LA CENSURAma quanto ti piace chiudere la bocca alle persone??

    Comment by FABIO E BASTA — 29 April 2007 #

  48. Straordinario come sempre…stai attento ai commenti dei “servi” potrebbero riempirti il blog di tanta merda!

    Comment by Marco D — 29 April 2007 #

  49. IL LINK DI RADIO 24 PER IL MIO INTERVENTO E’ CORRETTO
    SOLO CHE SE SI FA COPIA INCOLLA PER VEDERLO VI DA ERRORE E VI REINDERIZZA AD UNA PAGINA VUOTA DI RADIO 24. QUESTA E’ CENSURA PURA.
    PER CUI VI INVITO AD ANDARE SUL SITO NELLA SEZIONE LATERALE E CERCATE TRA LE SCHEDE LA TRASMISSIONE LA ZANZARA. VI COMPARIRA’ IL LINK PER LA TRASMISSIONE DELL’ULTIMO GIORNO; ANDATE DUNQUE NELA SEZIONE ARCHIVIO E LI’ DIGITATE “LA ZANZARA Referendum Elettorale – Disegno di Legge Luxuria” CHE SAREBBE IL LINK ALLA TRASMISSIONE DEL 24 APRILEASCOLTATE CON REAL PLAYER O CON WINDOWS ED ARRIVATE AL MINUTO 14 E 50 SECONDI

    MI DISPIACE MA PURTROPPO IL LINK SAREBBE CORRETTO SOLO CHE LA CENSURA DI RADIO 24 NE IMPEDISCI IL CORRETTO ISTRADAMENTO…
    CI LEGGONO E PRENDONO LE MISURE ADEGUATE. SIGH!!!

    Comment by FABIO E BASTA — 29 April 2007 #

  50. PDCI: A SORPRESA ARRIVA EMILIO FEDE, ACCOLTO DAI FISCHI
    (ANSA) – RIMINI, 29 APR – Un ospite a sorpresa e’ arrivato al Palacongressi di Rimini, dove e’ cominciata la terza e ultima giornata del congresso dei Comunisti italiani.
    Accompagnato dal segretario del partito, Oliviero Diliberto, e’ giunto il direttore del Tg4, Emilio Fede, accolto da una bordata di fischi e urla quando ha fatto il suo ingresso in sala. Le contestazioni si sono fermate solo quando qualcuno dal tavolo della presidenza ha ricordato ai delegati che tutti gli ospiti sono i benvenuti. (ANSA).
    KWX/FV 29-APR-07 11:07 NNNN

    Comment by Andrea D’Ambra — 29 April 2007 #

  51. Domenica 29 aprile 13:35
    Ho appena sentito da Radiopopolare della partecipazione di Fede al congresso dei Comunisti italiani; purtroppo le contestazioni si sono fermate dopo un’abbraccio a Fede (che ha ricordato i suoi buoni rapporti con Diliberto) della Palermi.
    Questo nuovo, inquietante rapporto di Diliberto si aggiunge a quello con Andreotti e Marcello Dell’Utri (sono soci del circolo di “bibliofili” Aldus Club presieduto da Umberto Eco; Dell’Utri ne è vice-presidente inseme con Gianni Cervetti).
    Sarebbe stato fantastico se le contestazioni dei congressisti fossero proseguite all’indirizzo della presidenza …

    Comment by Raffaele — 29 April 2007 #

  52. Siamo un gruppo di tecnici che lavorano
    da diversi anni per il tg di Fede e vorremmo fare
    una considerazione in merito all’episodio trasmesso da striscia la notizia.
    Riteniamo che mai nessuno, tranne lei, s’intende,
    sia riuscito a dare , con poche parole, una
    definizione di emilio fede tanto esatta quanto
    (purtroppo) veritiera.
    complimenti per aver detto la verità.

    Comment by tecnici tg4 — 29 April 2007 #

  53. Dai, Piero, banna ’sto motore di Schifetti, che di cazzate per oggi ne ha dette abbastanza.

    Comment by Sergio — 29 April 2007 #

  54. Ma chi cavolo è che parla di Radio 24 e censura?http://www.radio24.ilsole24ore.com/radio24_audio/zanzara240407.rm

    Ecco il link al file diretto, con flashget lo riuscite a scaricare.

    Comment by senza_nick — 29 April 2007 #

  55. Senza-nick, quale programma lo apre?

    Comment by luciano — 29 April 2007 #

  56. Grazie Piero. Non siamo sudditi.

    Comment by Michele — 29 April 2007 #

  57. qui c’e’ il link di una puntata di L’espresso a riguardo:www.youtube.com/watch?v=U5nuT4u7ipk&mode=related&search=

    Comment by hendrix — 29 April 2007 #

  58. ci vorrebbero cinquantonove milioni di Piero Ricca in Italia ! continua così.

    Comment by andrea — 29 April 2007 #

  59. Oggi mi è passato sotto il naso fede – al congresso del pdci, a rimini – e devo dire che ha davvero ha la faccia come il qlo, ha fatto sta pagliacciata propagandistica di amore (ricambiato) coi dirigenti del partito presenti e profusioni di stima e rispetto a tese a soffocare le normali pulsioni dei compagni innervositi da tale presenza. Cosa c’è sotto? Una mossa politica? o forse una “operazione simpatia” per il personaggio fede dopo la spallata del video e dello sputo a piero…?

    Comment by dici69 — 29 April 2007 #

  60. PIERO CONTINUA A SPEZZARE QUEI VOLTI DA SEMPRE SICURI DI SE..
    SPEZZA QUELL’INUTILE DECORO DI CUI SI CIRCONDANO DA TEMPO PER DIMOSTRA CHE ESISTE UNA REALTA’ DIVERSA, LA REALTA’ DELLA GENTE COMUNE CHE NE HA PIENE LE PALLE…
    NON TI FERMARE E NON DIMENTICARTI MAI CHE SIAMO NOI AD ESSERE PIU’ NUMEROSI, SIAMO TUTTI CON TE!…
    VAI TRANQUILLO SEI OK,
    TU RICCA CI RAPPRESENTI!

    Comment by Utopia — 30 April 2007 #

  61. Ciao Piero,
    penso che tu abbia dimostrato con la tua passione e soprattutto con i tuoi articoli di avere la stoffa del giornalista: sei acuto e pungente, scrivi bene e sai proporre temi di discussione importanti per la memoria civile del paese e l’interesse collettivo.
    PERO’…
    Le baruffe di piazza sono inutili, se non dannose, specie se rivolte a personaggi di cui sono di pubblico dominio i trascorsi e la condotta morale. Prendersela con Fede non ha senso…cosa cambia? Chi lo apprezza continuerà ostinato a guardarsi il TG4, chi lo detesta trarrà un’effimera e inutile soddisfazione…tu rischi di prenderti un’altra querela, da parte di gente che ha soldi e amicizie potenti, per aver detto cose ovvie in faccia ad un pubblico le sa già. Come dice Nanni Moretti ne Il Caimano, “chi vuol sapere sa , chi non vuol vedere non vede”.
    Se il senso di questo blog è farti conoscere e smuovere le coscienze fuori dalla cerchia ristretta dei “militanti”, l’aggressione verbale va nella direzione sbagliata…
    Meglio scrivere un buon articolo dei tuoi e magari un saggio di giornalismo inchiesta domani, in stile Travaglio-Gomez, che queste sceneggiate da italietta alla pummarola.
    Piero…noi ci meritiamo di più! E pure tu…
    Con stima,
    Andrea

    Comment by Andrea Belgiojoso — 30 April 2007 #

  62. Sono pienamente d’accordo con Andrea Belgiojoso.Non mi sembra ne il modo ne il metodo giusto.Spero di non ricevere lo stesso trattamento di Emilio Fede,solo perche dissento da Piero Ricca.Inoltre utilizzare gli stessi metodi che usano le persone con cui polemizziamo equivale a sottostimare quello che vogliamo dire.Piero Ricca dice che Emilio Fede insulta l’Italia tutte le sedre dal suo telegiornale?Bene,Piero Ricca ha insultato Emilio Fede davanti a tutti gli spettatori di Striscia la Notizia o che hanno visto il suo filmato su youtube.Cosi siamo pari.La teoria dell’occhio per occhio non mi ha mai convinto piu di tanto.Non lo so.Recentemente sono molto perplesso,perdonatemi,sono uno che odia gli insulti.

    Comment by erasmo — 30 April 2007 #

  63. le azioni di piero hanno un senso compiuto, chi vuole le capisce chi non vuole (o non può) continua a considerarli gesti inutili.
    chi vuole cambiare il mondo con la sola forza del pensiero si merita fede

    Comment by dici69 — 30 April 2007 #

  64. Concordo con Andrea Belgiojoso ed Erasmo. Buon lavoro 😉

    Comment by Luca Rosso — 30 April 2007 #

  65. Solidarietà civica a Piero per il suo onore e il suo coraggio.
    Incontriamoci caro Piero, organizza un incontro pèubblico per parlare di legalità ed etica pubblica, nonchè di forme di ” resistenza civile” e democratica contro l’arroganza del potere e la violenza del populismo berlusconiano.
    Ma tu non ti arrendere.
    Con stima ed affetto civico.

    Comment by Fabiano Contrafatto — 30 April 2007 #

  66. concordo con andrea belgioioso ed erasmo.
    piero sei in gamba, ma facci caso: dopo che ti ha chiamato imbecille, non dovevi perdere la calma, ma ribadire tranquillo: la corte costituzionale sbaglia? le frequenze a chi sono state assegnate? lei mi chiama imbecille se io chiamo buffone il suo padrone questo mi ha querelato.cosa c’entrva tirare in ballo mangano? se lo vede gente che non ti stima ha buon gioco a dirti che mangano fede probabilmente non l’ha mai conosciuto (certo non ce ne sono prove)

    ciao con stima

    Comment by massimiliano — 30 April 2007 #

  67. Vi prego, bannate il megalomane del fondo milanese per la prot…Temo sia fuggito da qualche reparto…;)

    Comment by orazio paternò — 30 April 2007 #

  68. Caro Piero, devi pretendere una rettifica da striscia. Dal loro video non si capisce per quale motivo tu contestavi, quando invece un motivo c’era e continua ad esistere: RETE 4 ABUSIVA!!!!!

    Comment by Alberto — 30 April 2007 #

  69. Piero,hai tutta la mia stima. Continua a spiattellare in faccia a questi personaggi, tutte le porcate che fanno.

    Ciao
    Antonio

    Comment by Antonio Imperi — 30 April 2007 #

  70. Caro Piero, dopo aver visto la versione di Striscia e la tua sulla vicenda Fede,ho avuto modo di vedere anche questa intervista di L’espresso su Youtube
    www.youtube.com/watch?v=U5nuT4u7ipk&mode=related&search=
    Ma chi è quell’imbecille che prende la parola alla fine senza che tu gli possa replicare a dovere? Ribadisco ,tanto per fare un pò di chiarezza a QUEL COSO LI8 che si vanta pure di non essere berlusconiano) e tanti altri come lui,che quello che TU HAI DETTO A FEDE è QUELLO CHE GLI AVREMMO DETTO ANCHE NOI( e siamo in tanti),quindi NON E’ VERO che la “gente non ha detto” e “solo tu hai detto” come dice quel buffone.(Ma chi è?) IL pagliaccio poi dice anche siccome la sinistra ha il suo telegiornale(l’Unità) è normale che Forza Italia abbia il suo ( quello di fede su Rete4) ma questo è un pazzo fottuto, mette Santoro e Fede on contrapposizione come fossero della stessa pasta e l’unica differenza fosse che uno sta da una parte e uno dall’altra! Ma gente come quello è moooolto più pericoloso di Fede! Santoro è un professionista che fa altissimo giornalismo d’inchiesta, Fede per il mestiere che fa e come lo fa è che uno che non merita nemmeno il rispetto che merita uno che vende materassi o pentole, non è un giornalista è un volgare PROPAGANDISTA

    Comment by Massimiliano — 30 April 2007 #

  71. Quello dovrebbe essere il porta voce di Sgarbi.
    Pensa che ruolo.

    Comment by Diego — 30 April 2007 #

  72. Giusto per togliere il grassetto (vedi commento di massimo1985). Grande Piero.

    Comment by Marco Sgrò — 30 April 2007 #

  73. caro piero
    ho appena visto la puntata integrale dell’ espresso su googlevideo, un consiglio a tutti guardatela. VOglio premettere che quella signora che ti ha attaccato sicuramenta era una di quelle casalinghe di voghera, che citavi in precedenza. C’ è il tifoso milanista che nel suo zapping interpartita del milan si sofferma su un canale ascolta una parte del discorso non si sa qual parte, e si permette di dare un giudizio senza vedere e ascoltare intermante il quello che si dice, hai fatto bene a ricordargli che bisogna sapere prima di esprimere le proprie opinioni, per quanto mi riguarda forse eri un po trattenuto, si vedeva che quel Giorgio grasso lo volevi sbranare, ma sei rimasto contenuto e non hai scoperto il fianco ai suoi attacchi, punzecchiava continuamente, secondo me per portarti alla rissa verbale, in cui il suo capo è maestro, e deviare l’argomento. Da questo pero si nota come chinque sia in politica non sia un uomo libero si sempre un burattino in mano di poteri forti, le arrampicate di GRasso erano esilaranti. Quello che mi fa pensare e chi non conosce i fatti la sua presa era più forte, perchè voleva impostare il discorso sul Magistrati colpevoli, e i pregiudicati innocenti, su l’ antiberlusconismo, della magistratura incapace e policitizzata con le manie di protagonismo, della gogna mediatica contro i poveri cristi, che chissa perche sono sempre potenti o politici di turno.

    Comment by dan sec — 30 April 2007 #

  74. .
    .
    .
    .GRAZIE E COMPLIMENTI DI CUORE PIERO!!!!..
    .

    Comment by Stefano — 30 April 2007 #

  75. Due considerazioni:
    1) Ammirazione per il fegato di Piero.
    2) fate sparire quel buzzurro che scrive belinate. Di flippati in giro ce ne sono già abbastanza.

    Comment by Gianni — 30 April 2007 #

  76. Caro Piero,
    ho visto la puntata de L’Espresso. Complimenti per il sangue freddo.

    Comment by Sergio — 30 April 2007 #

  77. Volevo solo dire,a chiusura di questa giornata turbolenta,almeno per me,che rivedendo il video dell’espresso non ho potuto fare a meno di pensare che si e’perso il senso del proposito.Io ho fiducia in Piero Ricca e sono sicuro che lo scopo della sua intervista non era quello di insultare Emilio Fede o di essere insultato a sua volta,ma di sensibilizzare l’opinione pubblica e sollevare una problematica che riguarda tutti.Ma ahime e’ proprio alle casalinghe di Voghera a cui ci rivolgiamo quando parliamo di “sensibilizzazione”,sono loro l’opinione pubblica e sono loro che con il loro voto esprimono il loro parere per un partito piuttosto che un altro.Dobbiamo metterci tutti in testa che il voto di Piero Ricca,bene o male che sia,ha lo stesso identico valore del voto della casalinga di Voghera,e che la verita,con tutta la sua potenza devastatrice e purificatrice,puo trasformarsi in crudele offesa e quindi precipitare nel torto piu assoluto,se utilizzata male.Per “svegliare le coscienze”,bisogna cercare dei canali di contatto proprio con le casalinghe di Voghera.Non e’certo definendole persone “cresciute a soap opera e che non leggono il giornale” che otterremo la loro attenzione,semmai otterremo l’effetto opposto:”Un saccente intellettuale sinistroide che solo perche non guarda beautiful si crede chissachi,si permette di offendere un giornalista del calibro di Emilio Fede,i giovani non hanno piu rispetto di niente e di nessuno”.Questo e solo uno dei possibili scenari,c’e’ne sono anche di piu catastrofici,ma la mia capacita di astrazione e’limitata dalle mie capacita’mentali.Insomma la verita’e’una fonte inesauribile di forza e di giustizia,ma e’anche un’oggetto fragile che deve essere maneggiato con grandissima cautela.Chiedo scusa per la lungaggine,ma una giornata piena di perplessita e di riflessioni doveva essere esorcizzata con un post.Buonanotte.

    Comment by erasmo — 30 April 2007 #

  78. Ragazzi, qui c’e’ troppa fiducia sul comprendonio della casalinga vogherese (o del berluscato di Milan, o del razzista nazista legaiolo).
    Quella/o
    1) compra i numeri a lotto da Wanna Marchi
    2) guarda il caso Cogne
    3) crede che tutti gli immigrati girino con apposito ombrello da infilare in un occhio itaglianpadagno.
    Sono neuroni andati per sempre.
    Il fatto positivo e’ che nei microcervelli che hanno in dotazione i soggetti citati, non c’e’ posto per la critica a quello che gli si propina: l’ultimo che parla ha sempre ragione.
    Attualmente in tutte le televisioni l’ultimo che parla e’ Scilvio per interposti leccastivali, e quindi avra’ sempre ragione Scilvio, o i suoi sgherri, tipo l’Emilio. Ma basterebbe spianare Mafiaset e il giorno dopo questi subumani manco ricorderebbero che c’era una volta un Duce mafioso con la bandana.

    Comment by Inutile Commentatore Anonimo — 1 May 2007 #

  79. C’è poco da aggiungere.
    Purtroppo l’ignoranza in Italia è ancora tanta, troppa.
    Mi riferisco a quella massa di persone che seguono il Fede usurpatore di frequenze televisive e il suo padrone.
    Fintanto che tanta gente continuerà a rimanere nell’ignoranza, non ci sarà speranza per questa povera Italia.
    Quindi compassione per l’ignoranza di tanta gente e invece disprezzo per quelli che per denaro e opportunismo concorrono al mantenimento di questa ignoranza.
    Per te Piero un incitamento a continuare e un ringraziamento per quello che fai.
    Anche noi siamo in tanti e siamo con te.

    Comment by Maurizio S. — 1 May 2007 #

  80. L’Anonimo è inpagabile.
    Vi prego non privatecene.

    Comment by Lucio — 1 May 2007 #

  81. fede servo!!

    Comment by pasqualotto — 1 May 2007 #

  82. Io pensavo che con l’età diminuisse la salivazione…

    Comment by Giacomino Pretti — 1 May 2007 #

  83. Piero e Emilio li vedrei bene a Buona Domenica:
    http://www.youtube.com/watch?v=geYx3lh30fUCI SIAMO QUASI…MANCA POCA A QUOTA 100 (COMMENTI)!!!!!

    zalut

    Er Mutanda

    Comment by Zequila — 1 May 2007 #

  84. @luciano: real player lo apre

    Comment by senza_nick — 1 May 2007 #

  85. A chi dice che Piero dovrebbe essere restato calmo, semplicemente rispondo: se fosse restato calmo, non sarebbe mai arrivato in TV.Chiaro no?

    Comment by Fabio — 2 May 2007 #

  86. Ma arrivare in TV non è mai stato tra gli obiettivi di quella serata. Infatti non ci siamo nemmeno accorti della presenza della telecamera e certo mai avremmo pensato che fosse proprio quella di striscia.
    Piero, contrariamente a quanto molti osservano, è rimasto calmo. Ha un suo stile, il nostro Piero. E’ passionale nella difesa dei valori in cui crede. E di fronte all’arroganza di Fede, il tono si è alzato. Abbiamo forse ecceduto nel desiderio di non abbassare la testa davanti alla sufficienza nei nostri confronti (prima), ed al gesto estremo dello sputo (poi). Ma, per quanto delle riflessioni sull’accaduto si siano fatte anche con autocritica, la questione rimane la seguente: certe cose, quando te le tirano fuori, non possono certo esser dette con stile parrocchiale, e non c’è da aver paura di mettersi sullo stesso piano del contestato solo per aver alzato la voce. Perché nessuno di noi serve un padrone, nessuno di noi fa un uso antidemocratico del mezzo televisivo, nessuno di noi scredita le istituzioni, nessuno di noi trasmette abusivamente su frequenze pubbliche.
    Se qualcuno permette alla sua indignazione (ammesso che sia indignato!) di farsi distrarre quando i toni si fanno un pò concitati, o per questo di mettere addirittura sullo stesso piano le parti in gioco… evidentemente non sente con la stessa urgenza il vuoto di democrazia e di giustizia sociale che il Paese sta vivendo.
    Se c’è qualcosa che vi fa indignare, pensate alla vostra più sincera reazione. Se qualcuno di questa vostra indignazione vuole farsi gioco, come reagireste? Se qualcuno arriva a disprezzare il vostro diritto a non essere allineati sputandovi in faccia, voi come reagireste?
    Ci siamo fatti dare dell’imbecille. Ci siamo fatti sputare addosso (Piero!). Ci siamo fatti derubare di frequenze pubbliche che avrebbero potuto essere impiegate per garantire a questo Paese un pò di pluralismo nell’informazione.
    Come risposta gli abbiamo detto soltanto quello che pensiamo. Semplicemente la verità.
    .
    La telecamera di striscia, in tutto questo, non era certo attesa né auspicata. E tutt’ora lascia il tempo che trova!
    .
    franz

    Comment by Francesco Baraggino — 2 May 2007 #

  87. Piccola notizietta del Fede
    Non so se avete visto il film “Quando c’era Silvio” di Diario. Beh se non lo avete visto andatevelo a vedere che ci sono dei filamti interessanti. Lo psiconano si è fatto costruire a Arcore un mausoleo-tomba-sarcofago stile Tutankhamon (non sto scherzando c’è il video!!!!) abusivo (non avevo dubbi) ove lui stesso verrà sepolto insieme alla “gens berlusconis”. Fra le stelle che verranno sepolte, non mancheranno nè Dell’Utri, nè Previti, nè Confalonieri. Il film dice anche che Fede avrebbe chiesto di essere li’ sepolto ma la sua richiesta pare sia stata respinta. Manco con Previtidellutri lo metteranno!!!

    Comment by Zaza — 2 May 2007 #

  88. perchè non lo quereli tu,caro Piero?

    Comment by matteo il vikingo — 2 May 2007 #

  89. Piero Ricca é e rimane il capisaldi della Societa Civile di questo Paese.Ciò è disperante.

    Comment by Pane e Figa per tutti — 2 May 2007 #

  90. Un appunto sulla trasmissione L’Espresso: ma il “moderatore” è un giornalista o uno scaldasedie? Non ha difeso la trasmissione dagli affondi pesantissimi di Grasso, non ha rintuzzato le telefonate che insultavano Piero, non è riuscito a tenere il filo della discussione, insomma, un disastro completo. Ma chi è?

    Comment by Sergio — 2 May 2007 #

  91. Poesia CivileViva il grande Ricca Pietro

    che giammai fa un passo indietro

    Con gran sprezzo del pericolo

    l’avversario mette in ridicolo

    Trema Silvio là a Macherio

    quando Ricca fa sul serio

    Trema Emilio a più non posso

    di sicuro si caga addosso

    Tutte le donne sono innamorate

    di Pietro Ricca, eroe e vate

    Non ce n’è una, dovunque sia,

    che volentieri non gliela dia

    Pietro Ricca è il più grande di tutti

    tremate tremate o farabutti.

    Comment by Pane e Figa per tutti — 2 May 2007 #

  92. Bel personaggio l’Emilio Malafede…E ci sono anche degli sconsiderati che lo difendono!!!!

    Comment by nicola — 2 May 2007 #

  93. imbecille anzichè fare il finto comunista vai a lavorare, cretino

    Comment by emilio fede — 2 May 2007 #

  94. sei solo un povero imbecille, sei un povero deficiente

    Comment by emilio fede — 2 May 2007 #

  95. Mi intervisti M.Blondet sulla globalizzazione, ultraliberismo, e burocrazie inadempienti.Lo spazio nell’asse mediatico a certi giornalisti è vietato, tutto ciò che non è liberista è considerato razzista antisemita.
    Piero il decreto Mastella è vergognoso, la tua categoria dovrebbe scendere in piazza, ma si vede che i pennivendoli servi alla emilio fede, sono sia al centro destra che al centro sinistra.
    Fa comodo si vede per molti non bachettare i padroni, e appellarsi ad un decreto da loro non voluto.
    I giornalismo in italia è ereditario quanto la licenza di un taxi, nonostante l’enorme differenza d’importanza.
    Ci fanno fare la lotta dei poveri, lavoratori artigiani,piccoli imprenditori, lavoratori dipendenti sopratutto privati al gogna del liberismo mentre i lorsignori miliardari di stato a cui fanno parte molti che alzano il pugno chiuso si sono ben visti di tenersi fuori.
    CONTRO LE BUROCRAZIE INADEMPIENTI(di cui fanno parte anche molti giudici)
    CONTRO I FONDAMENTALISTI DEL LIBERO MERCATO, Racchiusi in due comitati D’affari(partito democratico e centro destra).

    Comment by TAXiMilano — 2 May 2007 #

  96. BLondet in tv

    Comment by TAXiMilano — 2 May 2007 #

  97. HO VISTO IL VIDEO……E HO SOLO APPROVAZIONE PER LA LEZIONE DI CIVILTà CHE EMILIO FEDE CI HA DATO PER AVER MANTENUTO LA CALMA DI FRONTE ALLE PROVOCAZIONI E AGLI INSULTI DI PIERO RICCA, CHE, A MIO PARERE, QUANDO ERA BAMBINO AVREBBE DOVUTO RICEVERE QUALCHE SONORA LEZIONE DA PARTE DEI GENITORI E COETANEI

    Comment by cinziA — 2 May 2007 #

  98. Caro “Emilio Fede”, perchè non posti qualcosa di sensato, anche se non sei d’accordo? Oppure non sei in grado perchè in sintonia con il tuo nick?

    Comment by Cesare — 2 May 2007 #

  99. Cinzia come fai a mantenere la calma e la gentilezza in un paese che usa la dittatura mediatica per imporre le propie verità a discapito di quelle reali?
    In questo paese c’è la dittatura mediatica, in questo paese non ci sono tg che trasmettono hot news, in questo paese giornalisti seri e onesti sono tagliati fuori dall’asse mediatico.
    A loro rimane un piccolo spazio virtuale in internet,(per il momento), e vengono visti dalla gente come dei pazzi solo perkè fuori dagli schemi dittatoriali.
    In tv ci deve andare anche gente Come M.Blondet, gente che critica ad esempio la demagogia del liberismo, che critica le burocrazie inadempienti… questo non si può fare in questo paese…
    Bersani forse prima di tentare di liberalizzare il servizio taxi che riguarda il 4% degli italiani, doveva pensare di abolire l’ordine dei giornalisti e fermare i finaziamenti pubblici alle testate giornalistiche.
    Ma ovviemante nessun politico vuole libertà d’informazione… è la loro arma-

    Comment by TAXiMilano — 2 May 2007 #

  100. CINZIAAAAAA, LEZIONE DI CIVILTA’?!?
    Ma di quale civiltà vai parlando?
    Di quella di un uomo che sta conducendo un telegiornale farsa su di una TV che occupa abusivamente le frequenze che sono di spettanza di un altro gestore televisivo?
    Di un uomo che di fronte a domande precise di un interlocutore se ne sta zitto e poi gli sputa contro?
    Questa è la tua civiltà?
    O ci sei o ci fai, e comunque sia credo che fai parte di quella cerchia di persone di cui dicevo più sopra….
    Ancora un bravo per Piero e….
    … un imbecille e deficiente per quell’Emilio Fede che ha profferito tali affermazioni nelle mail precedenti.

    Comment by Maurizio S. — 2 May 2007 #

  101. Ho visto piero ricca un paio di volte a milano in una delle sue tante coglionate, è un imbecille, si mette a protestare ma non ha capito che agli italiani va bene tutto, va bene anche emilio fede, la tua lotta è inutile e anziche scrivere cazzate e fare cazzate vattene a lavorare, visto che hai 35 anni e sarebbe pure ora che inizi a fare qualcosa di sensato nella tua vita. Tu e i tuoi amici che contestate berlusconi, fede, vespa ecc. Questa è gente che lavora non come voi che non fate un cazzo e avete il tempo di andare a fare le proteste. A LAVORARE BARBONI

    Comment by gg — 2 May 2007 #

  102. A LAVORARE BUFFONE

    Comment by gg — 2 May 2007 #

  103. vai a lavorare piero ricca, è ora hai 35 anni, non puoi farti mantenere dai tuoi genitori per sempre

    Comment by gg — 2 May 2007 #

  104. fai pena vai a lavorare

    Comment by gg — 2 May 2007 #

  105. a lavorare ricca vai a lavorare, avete ragione emilio fede e gg ricca è ridicolo, a 35 anni solo lui può fare queste cose, esibizionista e raccomandato

    Comment by antonio — 2 May 2007 #

  106. Grazie e ancora grazie,in Italia c’è ancora qualcuno che ha il coraggio di dire la verità e di dirlo in faccia a vermi come Fede, anzi fede,un sub-uomo piccolo piccolo,lo Starace di berlusconi.
    Grazie.

    Comment by pippetto — 2 May 2007 #

  107. Ragazzi ma perkè ricca non può manifestare il suo dissenso a questa informazione dittatoriale?
    I pensieri di ricca devono essere trasmessi alla gente, cosi come quelli di blondet e altri giornalisti che non la pensano come gli schiavi pennivendoli.VAI BLONDETTTTTTT
    CONTRO LE BUROCRAZIE INDADEMPIENTI
    CONTRO I FONDAMENTALISTI DEL LIBERO MERCATO
    AUTARCHIA EUROPEA

    Comment by TAXiMilano — 2 May 2007 #

  108. Torno su quanto avevo proposto in precedenza, avendo giàprevisto l’invasione dei berlusketti che insultano senza mai cercare di postare qualcosa di serio (ma ne sarebbero poi capaci?)…Credo sia un bene poter cancellare i post stupidamente offensivi che qualche regia occulta fa inviare da questi cnidari al solo fine di poter creare confusione.

    Comment by nicola — 2 May 2007 #

  109. Si, si. Andiamo tutti a lavorare. Poi andiamo tutti a comprare le scarpe di Prada, la Porche a rate, le mutande di Dolce e Gabbana e sentiamoci finalmente vivi. Parte di questo mondo meraviglioso che ci consente di andare a Milano Marittima a vedere come mangia il gelato Bobo Vieri e, se stiamo attenti a non spendere troppo, ci scappa una seratina al Billionaire, che magari qualche bella ragazza ci dà un avanzo del suo Moet Chandon direttamente dal suo flute, ombreggiato da avanzi di liquido seminale. Poi magari ci nota anche Lele Pera e forse facciamo il Gran Salto di Qualità. E’ da quarant’anni che aspetto il giorno di diventare una Meteorisma. Abbasso Piero, tormentatore di coscienze in quiete. Viva Fede e chi ci crede!

    Comment by Maria Teresa Rancati — 2 May 2007 #

  110. nicola se vuoi cancellare i nostri post allora non sei daccordo con piero ricca. lui vuole l’informazione libera, se qui si dovesse parlare solo bene di lui non sarebbe piu un blog libero ma una dittatura. vedi che ti contraddici da solo!??!?!sei ridicolo, non sai nemmeno tenere fede alle tue idee. stolto, buffone ridicolo

    Comment by antonio — 2 May 2007 #

  111. ridicolo l’indulto l’ha voluta la sinistra che hai votato tu carogna

    Comment by ale — 2 May 2007 #

  112. ridicoli sinistroidi

    Comment by ale — 2 May 2007 #

  113. Grandissimo ùemilio sei un Dioooooo….
    E vai…
    Cagnolino di Ezio Mauro……
    brucia il culetto?
    vedrai alle prossime elezioni….

    Comment by morgan65 — 2 May 2007 #

  114. Ciao piero….be devo dirti che quello che hai fatto tu con fede è una cosa che piacerebbe fare anche a me.A volte quando per vedere fino a che punto lo squadrismo aziendale puo arrivare guardo il suo “telegiornale” e non ce la faccio proprio a sorridere sai,no mi incazzo come una iena perche c’è gente (le casalinghe di voghera come le chiami tu)che si fa influenzare.Io purtroppo non ho i mezzi per farlo ma ti invidio(in senso buono)per quello che fai.Continua cosi
    Mi dispiace solo che forse le persone come te non riusciranno mai a cambiare questo paese ….e questo è triste!

    Comment by gregorio — 2 May 2007 #

  115. Resto dell’idea che alle “provocazioni” si può rispondere con argomentazioni e non con sputi!

    Comment by GDL — 2 May 2007 #

  116. Piero, una semplice domanda: perché cavolo è stato cancellato il mio commento?Sarà che ti sei confuso con qualche altro Fabio? Guarda anche l’email, che pure è obbligatorio inserire.

    Comment by Fabio — 2 May 2007 #

  117. Siete una massa di stronzi… Complimenti… un servizio di alta classe, andare organizzati a urlare in faccia ad una persona delle stronzate… complimentoni. Questi sono i modi della sinistra… Dovreste andare in galera tutti… VERGOGNA!!!

    Comment by ZEUSS4 — 2 May 2007 #

  118. Pardon, mi son sbagliato io, il mio commento sta ancora lì.

    Comment by Fabio — 2 May 2007 #

  119. Egregio signor Antonio, forse non sono riuscito a spiegarmi bene: la mia richiesta si riferisce all’eliminazione di quei post (e solo quelli) che sono chiaramente ed inutilmente offensivi nei confronti di qualcuno e che non servono assolutamente ad un serio e democratico scambio di opinioni. Mi auguro che ora possa anche lei aver capito il mio pounto di vista.
    Per quanto concerne gli insulti rivolti a me, non posso far altro che perdonarla.

    Comment by nicola — 2 May 2007 #

  120. Complimenti, Comunisti di merda, francamente non capisco il vs accanimento contro Fede, Berlusconi e loro simpatizzanti. Quello che tu hai fatto è una cosa vergognosa, aggredendo con domande equivoche un cittadino che passeggiva per strada. Ti posso dire che se al posto di Fede eravamo noi, ti beccavi non solo uno sputo ma una pallottola im mezzo a quella faccia di merda da comunista che ti ritrovi…..brutta faccia da culo, a te e a tutti come te che ti elogiano. Tu sei la vergogna del giornalismo italiano…fazioso e di parte come quello di Biagi del resto. Il giornalismo è una cosa che appartiene all’imparzialità. Non dimneticare che Fede opera in una Tv privata, Biagi in una pubblica, appunto per questo deve essere obiettivo e imparziale. Forse questa è l’Italia di merda con i girnalisti come te di merda che ci meritiamo!!!!gamba al culo coglione

    Comment by Antonio Pollo — 2 May 2007 #

  121. Antonio Pollo, risparmiati pure dal darmi della troia perchè sono una troia. E tu hai il cazzo piccolo che cerchi di mimetizzare con l’idea della pistola che spara pum pum. Bravo.
    Mi raccomando, spara a tutti finchè siete rimasti solo voi. Così quando sarete solo voi e vi sentirete ancora di merda perchè il cazzo non vi sarà cresciuto, inizierete ad ammazzarvi fra voi mettendo fine alla specie.
    Ah, se hai la svastica tatuata sul polpaccio conosco una tipa che ci viene con te anche se c’hai il cazzo piccolo.

    Comment by La Troia — 2 May 2007 #

  122. grande antonio Pollo

    Comment by ale — 2 May 2007 #

  123. fate ridere sinistroidi

    Comment by ale — 2 May 2007 #

  124. Ragazzi, meno yogurt avariato a colazione.E Berlusconi non è il Milan. La politica non è il calcio, non si tifa, si pensa, caro Antonio Pollo. Ergo, se accetti e difendi a spada tratta tutto quello che dice il tuo Messia ‘perchè sì’, allora farebbero bene a staccarti internet ed isolare il resto dell’umanità dalla tua idiozia. Questo non vale solo per Berlusconi. Vale per tutti i politici, lo spirito critico non ha colori.
    (Che poi Berlusconi sia un mezzo mafioso, non serve neanche dirlo. Basta vedere cosa pensano all’estero di noi).

    Pensaci Pollo.
    God bless internet.

    Comment by Jack — 2 May 2007 #

  125. GLI ULTIMI POST….
    quelli che denigrano, mettono in evidenza quanta ignoranza vi sia ancora in Italia e quante persone vi siano ancora che cercano di creare casino per “sguazzare” nel caos e per continuare a perpetrarlo.
    Lo scopo è senza dubbio quello di non parlare dei veri problemi.
    Per quanto riguarda l’Emilio Fede il problema è quello di fare un telegiornale su di una rete Mediaset che occupa abusivamente una frequenza di proprietà altrui.
    E se poi gli chiedi conto di questo, lui ti sputa in faccia.
    Quindi il problema è chiaro, l’Emilio al pari del suo padrone è un prepotente cretino, come sono cretini quelli che hanno scritto gli ultimi post.

    Comment by Maurizio S. — 2 May 2007 #

  126. fate skifo fascistelli servi del puffone!

    Comment by frank — 2 May 2007 #

  127. Grazie Piero.

    Comment by Alfonso — 2 May 2007 #

  128. sinistroidi di merda, un giorno verrà una grande svolta, tornerà una grande dittatura e vi spazzeremo tutti, vi metteremo nei campi di concentramento a lavorare

    Comment by vinz black — 2 May 2007 #

  129. ecco un altro fascista idiota! 😦

    Comment by frank — 2 May 2007 #

  130. mamma mia, Piero….che commenti. a parte il fatto che non perderei tempo e fatica a rispondere a tono a qst gente che insulta senza una logica, una critica ma solo con prepotenza (facevano così anche i fasci durante il ventennio qnd organizzavano le spedizioni punitive, vero?).
    il motto DIVIDI E IMPERA è più che mai attuale: aizzare contro i popoli, affamarli, fare si che si elieminino reciprocamente mentre i miliardari accumulano ricchezze per vivere diverse generazioni.
    BASTA COL CONSUMISMO, BASTA COL CAPITALISMO. NON DIAMO + 1 CENT AI RICCHI SFRUTTATORI.
    forza Piero

    Comment by graziano — 2 May 2007 #

  131. vinz black vergognati per quello che hai scritto, anche se dubito che tu riesca a capire il significato

    Comment by Cesare — 2 May 2007 #

  132. Che tristezza!!
    QML

    Comment by Francesco Baraggino — 2 May 2007 #

  133. Il Dott. Fede può avere tutti i difetti di questo piccolo mondo ma non è decisamente l’unico. La cosa che mi fa rabbrividire non è tanto lui (Fede) viso a 360° ma la gente davvero imbecille che va a scassare le cosidette con pseudo inchieste “fai da te” o domandine provocatorie tanto per riempire pagine e pagine di giornali, blogs, ecc. Mi chiedo se voi nella vita non avete altri problemi che questi. Non li avete? beati voi e lo dico con il cuore. Fareste meglio ad andare a produrre qualcosa di concreto per dare un misero contributo a questo paesello che va pian pianino. Ripeto e sottolineo che non voglio difendere Fede, sinceramente mi basta non guardarlo.

    Comment by Luisa — 2 May 2007 #

  134. X LUISA
    Allora ti bastasse non guardare le “inchieste fai da te”, ti bastasse non iserire commenti in blog riempiti di “inchieste fai da te”, ti bastasse girare la testa da un’altra parte. E vivere la tua personale vita ed i tuoi personali problemi. Sempre con il cuore.
    Ad ogni modo, prima di scrivere certe panzane, sfoglia il blog, leggi tutte le altre cose che sono state fatte e dette.
    E comunque non sta a te giudicare il modo in cui impieghiamo il nostro tempo, come a nessun altro.
    Si può essere d’accordo o contrari. Ma chiederci se non abbiamo altri problemi che questi (, con aria saccente e spesso sarcastica, intimandoci magari di andare a lavorare… NON PERMETTETEVI. Cara la mia Luisa… l’imbecille sei tu, sempre con il cuore.
    Il tuo commento è privo di contenuti… termini come “inchieste fai da te” o “pagine e pagine” (che tu sfogli!) sono esattamente il becero qualunquismo in cui annega il paese, destra e sinistra, rai e mediaset, tu e compagnia cantante.
    Sempre con il cuore… non hai altri problemi? Non hai altro da fare? Si? Allora vai a fare le tue cose e risparmia a noi le tue lezioni di vita.
    Non sentirti offesa… almeno a te ho risposto.
    I premi nobel che hanno postato prima di te… nemmeno li considero!
    Sempre con il cuore… addio!
    franz, QML

    Comment by Francesco Baraggino — 2 May 2007 #

  135. dottor fede? dottore in sputologia forse… 🙂

    Comment by frank — 2 May 2007 #

  136. In primis ti ringrazio sempre di cuore, ovviamente, per avermi risposto, ne sono sinceramente onorata.
    In secondo luogo, chiedo perdono, mio errore, per aver scritto qui, pensavo fosse il sito di libero, sai quello dove ti hanno pubblicato l’intervista se non erro. Quindi l’ultima cosa che desideravo fare era visitare il tuo blog, sorry…cancella pure il mio intervento “privo di contenuti”. Sottolineo solo che il mio intervento era riferito “all’argomento” Fede, non ho letto il resto del tuo blog e sinceramente, data la tua risposta capisco che sicuramente una lettura sarebbe tempo davvero sprecato. Ritornado e concludendo sulla tua “inchiesta fai da te” su fede…che dire…lo rileggerò va! forse mi sono sfuggiti dei “contenuti” interessanti. Addio anche a te e non scaldarti troppo, fa male alla salute. Baci.

    Comment by Luisa — 2 May 2007 #

  137. beh, molto meglio leggere questo blog che guardare il tg4! 😉

    Comment by frank — 2 May 2007 #

  138. X LUISA
    Cara Luisa… sempre di cuore… a risponderti son stato io… non Piero(il signore barbuto).
    Sei sempre libera di scrivere ciò che vuoi qui, se la cosa ti facesse piacere.
    Io, spero, libero altrettanto.
    Ad ogni modo. Anche la mia risposta era riferita al solo tuo commento, ci mancherebbe: nulla di personale! Per questo ti invito a leggere e guardare gli altri contenuti del blog di Piero e QuiMilanoLibera… sono certo che troverai cose diverse dall’idea che magari ti sei fatta, sempre di cuore.
    ciao, FRANCESCO (non Piero!)

    Comment by Francesco Baraggino — 3 May 2007 #

  139. anarchici del cazzo che scrivete in questo sito, invece di occuparvi di Fede e delle vostre inchieste cretine (come la protesta per non intitolare una via a Craxi) se faceste qualcosa di veramente utile, tipo andare a lavorare tutti ve ne saremmo grati, anche perchè sig. Ricca a 35 anni è anche ora di iniziare a lavorare. Se il sig. Fede vi ha sputato, ha fatto bene, lo farei anche io se vi incontraste, vi farei prendere a calci nel culo dalla mie body guard e vi urlerei ANDATE A LAVORARE!!!perchè voi siete soto degli scanzafatiche mantenuti dai vostri genitori bastardi, la gente che lavora non ha tempo di andare a protestare, anche perchè sa che non cambierebbe niente. e poi almeno fate delle proteste intelligenti, non quelle che ho citato sopra, siete ridicoli e buffoni

    Comment by gggg — 3 May 2007 #

  140. Wow! Complimenti.
    Ti sei tolto 1 soddisfazione che stà a cuore milioni di italiani.
    Devo ammettere che un po ti invidio.
    Grande

    Comment by Marco — 3 May 2007 #

  141. Al sig. gggg
    Certamente da fine intellettuale quale la S.V. ha ampiamente dimostrato di essere, quando scrive “scanzafatiche”, lo fa per vezzo, diciamo che si prende una “libertà poetica”….
    Mi scusi, se le facciamo così orrore, perchè, per il futuro, non evita di ammorbare l’aria pulita di questo blog?
    Nel ringraziarla, porgo i più cordiali ed amichevoli saluti.

    Comment by nicola — 3 May 2007 #

  142. Secondo me dovresti stare piu calmo cosi fede ne sarebbe anche uscito peggio ……

    Comment by nonhovoglia — 3 May 2007 #

  143. x gggg. torna nella fogna, fascistello idiota!

    Comment by frank — 3 May 2007 #

  144. gggg muori

    Comment by pasqualotto — 3 May 2007 #

  145. ….”vi farei prendere a calci nel culo dalla mie body guard”…Caro gggg gli uomini veri si vedono con il faccia a faccia, i laccaculi stronzi con i tuoi discorsi!

    Vorrei vedere te gggg e i tuoi body guard, che mentre si accingono a pestare qualcuno… quest’ultimo estrae un mitra per radervi a terra… Che fa un po di merda esce?

    Coglione!

    Comment by Renato C. — 3 May 2007 #

  146. Lo sputo è stato fatto vedere anche su Striscia pochi minuti fa. Molti più italiani adesso potranno prendere atto di che pasta è fatto questo pseudo-giornalista.

    Comment by Carlo Scoglio — 4 May 2007 #

  147. grandissimo Piero! secondo me cmq vi manderà presto un amico di Vittorio Mangano… il video è come lo immaginavo e non vedevo l’ora lo pubblicassi. ragazzi x bene: fate girare questo video please! io nel mio piccolo lo metto sul blog 😉 ciao

    Comment by salvo — 4 May 2007 #

  148. notare gli argomenti di chi ti vuole attaccare: “vai a lavorare!” …COsi e’ troppo facile ragazzi, provate a argomentare sul tema oggetto della contestazione di Piero altrimenti tacete, grazie..Piero e QML andate avanti cosi, avete coraggio da vendere!

    Comment by trarco mavaglio — 4 May 2007 #

  149. Indro Montanelli
    http://www.youtube.com/watch?v=UtEpL9A1Mus&mode=related&search=

    Comment by 1qualunque — 4 May 2007 #

  150. Devo dire che avete fatto una cosetta veramente simpatica!Grazie per questa bella intervista!

    Coraggio continuate cosi!

    Comment by Supercazzola — 5 May 2007 #

  151. x PIERO e Francesco Baragginoun consiglio per il sito:
    suggerisco di inserire nel blog un meccanismo di finanziamento via carta di credito o postepay!! Il vostro lavoro per la democrazia e la verità va finanziato e saremo noi utenti ad aiutarvi in quest’impresa importantissima!!!

    Comment by trarco mavaglio — 5 May 2007 #

  152. Cacchio ma come mai che su you tube non trovo l’integrale del tuo intervento a l’espresso?
    Non si vede la risposta a quel cojone che dice che rappresenti solo te stesso!Vorrei sapere come è andato a finire il discorso!

    c’ha comunque una bella faccia da culo!

    Comment by Supercazzola — 7 May 2007 #

  153. grande!!!! hai fatto una kosa ke troppi italiani sognerebbero di fare… la prossima volta mi chiami che avrei qualcosa da dire anch’io al nostro amico silvio e al suo beneamatissimo lekkakulo?!?!!?!?! apparte gli scherzi grande siamo tt kon te!!!!!

    Comment by giulia — 7 May 2007 #

  154. Grazie Piero.

    Comment by Claudio — 10 May 2007 #

  155. Ciao Piero complimenti per il blog e per i temi che affornti. soprattutto complimenti per l’anti berlusconismo. anche io ho aperto un blog su temi simili ai tuoi se ti va di fare un giro e lasciare qualche commento fai pure. l’indirizzo è
    http://blog.libero.it/apocalypseblog

    Comment by silente — 11 May 2007 #

Annunci

4 risposte a “Piero Ricca e la censura

  1. Sulla vicenda si pronunceranno i giudici e molto probabilmente anche questa volta Ricca sarà assolto (come quando urlò BUFFONE a Berlusconi), ma credo che questo episodio possa rappresentare un pericoloso precedente per tutti coloro che hanno un blog e che sono per la totale liberà di espressione! Applicare forme di censura così subdole (il blog non è stato nè oscurato, nè vi sono stati pubblicati degli avvisi, ma gli hanno cambiato la password elimindnando come se niente fosse i post incriminati), non mi sembra tanto democratico…

    salpetti.wordpress.com

  2. Ciao, dopo quello che è successo a Piero Ricca, ho scritto una petizione contro l’oscuramento/sequestro preventivo di blog/siti Internet personali e a favore della depenalizzazione del reato d’opinione.
    Mi farebbe piacere se mi aiuti a spargere al voce.

    Il link alla petizione:
    http://www.petitiononline.com/proliber/petition.html

    Il link ad un banner da inserire nel proprio sito/blog:
    http://aniceweb.wordpress.com/2007/07/20/petizione-contro-loscuramento-di-siti-internet-personali-eo-blog-e-a-favore-della-depenalizzazione-del-reato-dopinione/

    Ti ringrazio!

  3. Dire grazie a Piero come commneot a questo video mi pare il minimo,dico il minimo che si debba fare per onorare quanto Piero Ricaa e tutto il suo staff fanno per difendere la verità contro i mammasantissima di questo paese. Sei un grande, Piero, ti siamo tutti debitori!

  4. comunisti del cazzo….io odio fede, ma sti qui lo provocano e poi pretendono che nn reagisca…istigano una reazione che secondo me è stata fin troppo da persona educata! che idiota del cazzo! SEI UN PIRLA CRETINO!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...