L’amore fa più male quando manca?

Quando ami qualcuno vivi nel limbo gioia/tristezza, malinconia/felicità. Ringrazi il cielo che LEI sia proprio dove sei tu e maledici il cielo perchè LEI è proprio lì dove non avresti mai voluto trovarla. Perchè è LEI che ti sta distruggendo il cuore in piccoli pezzi, che ti sta annientando e che ti sta obbligando a mettere in discussione la tua intera esistenza. Ti rendi conto di come fosse vuota la tua vita prima di conoscerla, di come la tua testa fosse piena di stronzate prima che LEI arrivasse a monopolizzare i tuoi pensieri. Adori quella sensazione di odio e amore e speri che non finisca mai. Ma nel momento in cui LEI ti sbatte la porta in faccia l’odio prevale, per diventare fastidio e infine oblio.

Ma quando non hai nessuna ragazza sui incentrare la tua vita? Quando ti rendi conto di essere diventato troppo cinico e disilluso per “ricascarci” ancora? Ti accorgi di quanto ti manchi la sensazione di quel “limbo” in cui puoi mischiare tutte le emozioni del mondo anche le più brutte. Senti solo una non-sofferenza che ti fa soffrire ancora di più. Riconosci la mancanza di qualcosa che non conosci e finisci col riempirti la testa di stronzate per non pensare. Scopri che hai tutto, tranne quello che vuoi davvero. Ti senti irrimediabilmente solo, cerchi di immaginare questa ragazza ma subito capisci l’inutilità di questo esercizio. Non riesci neanche a piangere perchè le lacrime sono secche come il deserto che ti porti nel cuore.

Annunci

15 risposte a “L’amore fa più male quando manca?

  1. Ho appena trovato il tuo sito. Ho letto questo post e quanto hai ragione… Sì, non ho altri commenti: hai ragione.

  2. eh si..proprio vero..anke io sn arrivata qui x caso..e m sn fermata a leggere qst post..gia il titolo m ha catturata:l amore fa + male qnd manca..xke qnd ce l abbiamo nn ce ne rendiamo conto..

  3. Non sono daccordo sul fatto di “incentrare la vita su una ragazza”. Ma che vuol dire?
    Se una persona riesce a stare bene con se stessa (con tutti i pro e i contro), non dovrebbe avere la necessità di incetrare la propria vita su quella di un’altra.
    Inoltre penso che le relazioni non durano mai se entrambe le persone non hanno raggiunto la propria stabilità interiore, ovvere se non riescono a “stare in piedi da sole”.
    Partendo dal presupposto che tutto quel minimo che ci serve per stare bene è GIA’ dentro di noi (le nostre passioni, i nostri pensieri, le nostre capacità, la creatività, etc..), solo allora si può apprezzare appieno l’amore dato e ricevuto.
    Sembra una visione materialistica e poco romantica, anche io la pensavo come voi, poi per esperienza ho raggiunto un equilibrio interiore che prima non avevo, essendo stato “dipendente” da un’altra persona.
    bel blog
    saluti

  4. andrea io penso ke tu nn abbia mai saputo dell’esistenza dell’amore….l’amore è esattamente come l’ha descritto daniele…è proprio quella volontà di dividere tutto te stesso con un’altra persona…nn c’entra niente come stai con te stesso:quando ami stai bene con l’altra persona altrimenti no!
    tutto questo però daniele quando nn c’è ti fa sentire esattamente come hai detto tu…e nn sai da quanto io sto cosi…fai finta di essere troppo preso da altro ma in realtà tutto ciò di cui hai bisogno è tutto quello ke materialmente nn esiste!!puoi comprarti tutto il mondo se vuoi ma sai bene ke ti manca sempre qualcosa…ti senti dire ke arriverà e ti kiedi solamente SE e QUANDO…io a questo punto mi sto kiedendo solo se esiste davvero!!!!

  5. ciao ragazzi,ho letto i vostri commenti, in parte e’ vero cmq che quando riesci a trovare l equlibrio interiore tra due persone tutto va alla meglio,pero’ e’ anche vero che amare vuol dire dare di tutto e di piu’ alla persona a te cara.quindi a questo punto io penso,anzi credo che il rapporto uomo donna,oggi come oggi,dovrebbe essere piu sincero,anche dalle piccole cose,senza rancori,e bugie ne da lui e ne da lei.e voi cosa ne pensate?

  6. Hey ciao…anke io x caso sn entrata qui e ho letto…bhè hai veramente ragione è proprio così l’amore e la domanda ke spesso mi pongo quando comincio a pensare è prp quella a cui una risposta nn riesco a dare…com’era la mia vita prima ke arrivasse lui?mi bastava tutto e adesso invece nn mi basta nnt solo LUI…tutto ciò ke ho oltre a lui è sempre poko e nn mi rende mai felice quanto lui…l’amore è strano ed è forse proprio questo il bello!!!

  7. l’amore come ti ridà la vita cosi se la riprende… come ti da gioia ti da sofferenza.. ma è giusto e bello cosi… io mi ero detta basta ho chiuso cn l’amore dopo l’ultima delusione e x 3 anni mi sono trascinata i giorni addosso, avevo amici successo una bella famiglia, ma mi sentivo comunque sola, quel vuoto che l’amore lascia dentro nessun’altra cosa può riempirla se non l’amore. e cosi 5 mesi fa feci i conti con il passato… e dopo 20 giorni incontrai la persona più dolce e enigmatica del mondo, la mia piccola. certo ci sono momenti dove soffri dove vorresti dire basta, ma ci sono momenti in cui ti senti di toccare le stelle con un dito… mi sono detta non aver paura di amare e nemmeno di soffrire perchè ciò che avrai in cambio avrà più valore di ciò che hai perduto… io ho fiducia nell’amore, amo la mia piccola e lei ama me, ne abbiamo passate tante in 4 mesi vi giuro sembrava che il mondo non volesse farci star inseme, tutto contro di noi, ma siamo ancora qui, anche adesso attraversiamo un momento difficile, ma l’amore è più forte. TI AMO PICO

  8. @ andrea: concordo con te sul fatto che due persone, per far funzionare una relazione, devono avere una stabilità interiore. ma non credo che questa stabilità interiore basti a renderci felici (almeno nel mio caso). io riesco benissimo a stare da solo con me stesso, ma cio non toglie che in me permane una sensazione di vuoto profondo… io sono solo un ragazzo, sono giovanissimo, ma non riesco ad immaginarmi una mia vita futura da solo, senza amore. mi sentirei come se la mia vita non avesse senso.
    avrei sempre la necessità di qualcosa per cui vivere, e questo qualcosa per me è l’amore di una ragazza. senza amore, non credo che sia bello vivere.
    certo, io non so se ho mai provato un sentimento del genere, dopotutto sono solo un ragazzino.
    c’è una frase che ricordo, l’ho sentita in un film o l’ho letta su un libro se non sbaglio..
    diceva: ” a che serve avere tutto, quando non puoi condividerlo con chi ami?”
    questo è cio che penso.

    ironia della sorte, una volta io la pensavo come te, non credevo di aver bisogno di una persona su cui incentrare la mia vita. poi ho cambiato totalmente idea.
    blog bellissimo.
    Luca

  9. SIETE GRANDIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

  10. che posso dire:nella mia vita sento una grande mancanza d amore.l amore inteso in senso universale.

  11. Nessuno dovrebbe essere spogliato dell’amore, sono arrivato a pensare che quando si perde un’amore è come se si venisse derubati della magia che vive dentro di noi, e tu brancoli nel buio cercandone ancora!!
    Parlo di quella magia che ci emoziona ogni giorno, nel bene e nel male, la stessa per cui lotti e credi, la stessa che ci dona un dolce e protetto posto nel mondo…la magia dell’amore, la magia di poter camminare in due nella vita!!

  12. l’amore fa male e allora pensi k sia giusto farla finita, lasciare il tuo compagno k ti fa soffrire, mapoi….. ti accorgi k senza di lui nn puoi piu vivere e all’h continui a stare male x amore. ho bisogno di aiuto

  13. se qualcuno vuole aiutarmi e sentire la mia storia, per favore, lasci un commento

  14. A ragione su una cosa andrea, che l’amore non deve dipendere da nessuno e soprattutto da quella persona che amiamo, non possiamo trasformarlo come un bastone che regge la nostra anima, noi stessi prima dobbiamo essere forti per amare senza paura, la vita e una continua sfida e finchè non trovi quello per cui ne valga la pena…, essere troppo aulici serve a poco se alla fine non sappiamo badare a noi stessi e pensiamo di dipendere l’uno dall’altro?, la realtà e un altra cosa e bisogna fare i conti con quella non con le frasi fatte, anche se pensate che io abbia un cuore di pietra, vi sbagliate perchè so cosa vuol dire amare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...