Archivi categoria: futuro

30,000 Grazie!!!

30000 grazieProprio all’inizio dell’anno questo piccolo blog ha raggiunto e superato i 30,000 accessi. Dopo 10 mesi di attività e le svariate volte in cui ho pensato “adesso basta… LO CHIUDO!!!” è davvero un successo insperato. Questo mi dà la possibilità di fare una promessa ai frequentatori. Da quest’anno mi impegno a rendere questo spazio più “tecnico” e meno “cazzaro”. Spero di fare cosa gradita…I ringraziamenti vanno, ovviamente, a tutti coloro che seguono il blog, a coloro che cercano cose impossibili su Google e capitano fra queste pagine, ma soprattutto a tutti i “pugnettomani” della rete che cercando “porno ” e affini finiscono sempre sulla foto Apple do it better. Sicuramente i frequentatori più assidui di queste pagine, e della rete in generale… 

Non tutti i mali…

Questa settimana ho un colloquio per un posto in un Apple Premium Reseller. Nel mio piccolo spero che tutto vada nel verso giusto, dato che anche solo avere quel posto sarebbe l’inizio di una catena di cambiamenti niente male. Innanzi tutto la possibilità di lavorare in Milano centro, possibilità che non ho mai sperimentato ma che sogno da tempo. Da lì la necessità di trasferirmi da dove sono ora perchè sarebbe davvero troppo scomodo fare tutti i giorni Bonate Sopra-Milano centro. Diciamo pure impossibile da fare. Questo farà in modo di trovarmi un appartamento in affitto (una mia amica ne affitta uno in porta genova) mollare giù la macchina e muovermi a piedi. In effetti sarebbe la realizzazione di un sogno (ne parlavo tempo fa qui).

Gli scenari futuri iniziano a farsi interessanti, ed io sto ritrovando le energie necessarie per reagire.

Nasce la petizione per diro NO alla Internet-Tax

Solo poche righe per segnalare una pezione on-line per dire NO alla internet-Tax approvata dal consiglio dei ministri (dal disegno di legge scritto da quell’ emerito (…) di Riccardo Franco Levi.

Vi invito a partecipare numerosi! E’ in pericolo la nostra libertà di BLOGGARE in santa pace!!

e-mail a Riccardo Franco Levi

Copio e incollo l’e-mail appena inviata al minchione Levi riguardo al disegno di Legge per imbavagliare la blogosfera.

Anche voi potete scrivere per fargli sapere cosa ne pensate: levi_r@camera.it

Emerito (…) Riccardo Franco Levi, non mi faccia perdere la pazienza!!! Una cagata del genere solo una persona come lei poteva concepirla (ovviamente insieme a tutti gli altri splendidi partiti che abbiamo in italia!!!) Io ho 22 anni, lavoro 9 ore al giorno e ho un blog personale. Ogni tanto la sera ci scrivo qualche cosa poco rilevante per chiunque, persino per me. Perchè lo faccio? Non lo so, non ci guadagno niente e non ci vivo. Lo faccio e basta per il puro gusto di rileggiermi dopo un po’ di tempo e per farmi due risate. Come lo faccio io lo fanno altre nmila persone e in questo modo è possibile creare nuovi legami e amicizie, conoscendo i gusti delle persone che leggi. Io non potrò mai fare tutta ‘sta procedura del cazzo che voi state per imporre, non lo farò MAI e come me tutti i proprietari di altri blog piccoli o minuscoli che scrivono cose che non interessano a nessuno, nemeno a loro stessi. Questo non vuol dire che non ci saranno più blog e che nessuno scriverà più in rete ma sarà un atto di disobbedienza pacifica per non farci imbavagliare da coglioni come lei e tutti gli altri coglioni che le siedono accanto in parlamento.
Pensate alle cose serie invece che alle stronzate, qui c’è un ‘italia che va allo sbando. Siamo il fanalino di coda dell’europa.
IL MONDO E’ IN BALIA DI BANCHIERI TRUFFATORI E POLITICI ASSASSINI E VOI VENITE A ROMPERE I COGLIONI A ME CHE NON SONO NESSUNO!?!? …. MA ANDATE A FANCUUULOOOO!!!!!

Ps: qui sotto c’è il link del mio blog, perchè non ci va così, giusto per capire cos’è un blog…

Daniele Prisco (aka iL_LoZzO)
https://ilozzo.wordpress.com
prisco.1984@gmail.com
il_lozzo@alice.it
skype name: daniele.1984

ps: Mi scuso con Voi, effettivamente è scritta molto di getto e molto diretta (con qualche influenza grilliana verso la fine… ) 😛

Birmania: una pace impossibile (o no?)

Veramente troppe le multinazionali che hanno “investito” sulla Birmania e sulla sua dittatura militare. Troppe quelle multinazionali che grazie a questo stato sociale possono sfruttare il lavoro malpagato e minorile per poter avere ricavi considerevoli sui prodotti che ci vengono venduti. La lista aggiornata al 16 Marzo 2007 ne conta ben 459! Ed oltre a nomi mai sentiti, ci sono MOLTI NOMI ILLUSTRI.

APPROFONDISCI QUI

Sarebbe davvero uno schifo fare in modo tutti questi INTERESSI non lascino migliorare la condizione di vita di una popolazione intera, ormai sotto gli occhi tutto il mondo!

Vi sono vicino! Una soluzione positiva creerebbe un grandioso precedente che spingerebbe molti popoli a voler lottare per migliorare la loro condizione. Tutte le popolazioni affamate del mondo hanno l’occasione di prendere a calci nelle palle questi SIGNORI DEL MONDO e i dittatori che vengono finanziati da loro.

Siamo ad una svolta epocale, qui rischiamo veramente di cambiare qualcosa.

Aggiornamento disponibile

Lo so, non c’è nessuno che aspetta le news sul LoZzO (..che sono io). Peccato. I pensieri che mi frullano non sono per niente male. Sapete che ho 22 anni e che scrivo i miei pensieri di getto. Il lavoro iniziato 15 giorni fa pare vada meglio ogni giorno che passa, le prospettive si fanno interessanti e nonostante sia solo all’inizio la mia testolina comincia a frullare su progetti futuri. e non si ferma ma viaggia viaggia viaggia. Prima sul mac. Il mio iBook inizia ad accusare un uso smodato che faccio della sua CPU e della ram. Implora pietà e ogni tanto sembra accasciarsi. Voglio fare il salto di qualità e prendermi un MacBook Pro ma aspetto leopard (tieni duro ancora un po’ che ci siamo quasi!!!). Sogno la ormai prossima auto aziendale con l’autoradio con line in e IL mega iPod (quello da 160 GB per intenderci) per portarmi via tutta la mia libreria e per vedere i film quando sono in coda sulla A4! E poi voglio un appartamento tutto mio a Milano, io adoro la zona fiera oltre via Manzoni. Sono quelle cose che terrai a mente quando diventi milionario (quando, QUANDO diventi…) Eppure voglio andarmene da sto paesino di merda in provincia di Bergamo. MALEDETTA BONATE SOPRA! Solo gente cafona e leghista. Paese piccolo menti piccole. E intanto la mente frulla (almeno questo è agggratissss!!!)